A Bordo! Charter & Broker di V. Spada & C. S.a.s. – P. Iva 02277810731

Corso Umberto, 112

Taranto – 74100       

Tel. 338.64.45.815

E-mail  info@a-bordo.it

Sito Internet  www.a-bordo.it

 

 

Nostri normali itinerari con partenza da S. Maria di Leuca:

 

possibilità in due settimane di navigare e visitare tutte le isole della Grecia Ionica, da Corfù ed isole limitrofe fino ad Itaca e Zante e/o relativa costa greca.

Isole da Nord a Sud: Othonoi, Erikoussa, Mathrakion, Kerkira (Corfù), Paxos, Antipaxos, Lefkas, Skorpio, Meganisi, Kalamos, Kastos, Itaca, Cefalonia, Zante ed altre minori.

L'isola più vicina a Leuca é Othonoi, ad appena 50 mg c.a, punta N-W di Corfù; Sud di Corfù ad appena 90 mg.

Preferibile inizialmente puntare a Sud di Corfù, facendo una prima tappa a Paxos con baie e spiagge sulla vicina Antipaxos; ripartire per Lefkas, oltrepassarla attraversando il canale che taglia in due Lefkas, per ritrovarsi nell'arcipelago delle isole ioniche più a Sud, possibilità di sostare tra le baie di Meganisi o in qualche porto, a scelta tra costa ed isole fra loro tutte vicine, ripartire per Cefalonia o Itaca fino a proseguire per Zante (ZaKinthos).

Essendo le isole fra loro vicine si può scegliere quali visitare nella navigazione di andata e quelle da vedere o rivedere su costa opposta nella navigazione di ritorno, risalendo si riattraversa il canale di Lefkas  per puntare su Ioniche a Nord passando per Parga o per le belle baie dell’arcipelago delle isolette di Sivota e Nikolas, di fronte la punta Sud-Est di Corfù, sulla costa greca (Port Myrtos), e poi proseguendo su Corfù, con sosta nella città, visitare le baie a nord-est, puntare su Othonoi, la più vicina (a c.a 6 ore), da dove far ritorno su Leuca.

 

 

In una settimana possibilità di navigare e visitare tutte le isole della Grecia Ionica -zona Nord, intorno Corfù  e la relativa costa greca;

Isole da Nord a Sud: Othonoi, Erikoussa, Mathrakion, Kerkira (Corfù), Paxos, Antipaxos.

L'isola più vicina a Leuca é Othonoi, ad appena 50 mg c.a, punta N-W di Corfù; Sud di Corfù ad appena 90 mg.

Preferibile inizialmente puntare a Sud di Corfù, facendo una prima tappa a Paxos con baie e spiagge sulla vicina Antipaxos; sostare in uno dei porti di Paxos; ripartire per Parga o per le belle baie dell’arcipelago delle isolette di Sivota e Nikolas, di fronte la punta Sud-Est di Corfù, sulla costa greca (Port Myrtos), e poi proseguendo su Corfù, con sosta nella città, visitare le baie a nord-est, puntare su Othonoi, la più vicina (a c.a 6 ore), da dove far ritorno su Leuca.

 

 

Sommaria descrizione delle isole ioniche più importanti:

 

A ovest dell'Epiro, della Grecia Centrale (Sterea) e del Peloponneso, sette isole costituiscono la regione insulare dello Ionio. La più famosa è l’isola di Corfù, un'isola ricca di verde, una mescolanza di civiltà numerose e diverse che si sono avvicendate sulla sua terra. La città incanta e colpisce il visitatore con le sue due fortezze, le strette stradine, le alte case, i portici, l’edificio veneziano dei Municipio, la chiesa del patrono Aghios Spiridon, i cortili fioriti e i balconi dalle artistiche cancellate.

Ricca di bellezze, Corfù è un piccolo dove si può arrivare partendo da Santa Maria di Leuca.

Un piccolo mondo fantastico è l'isola di Paxoi. Un "piccolo - grande" giardino fiorito. Sensazionali scogli bianchi e splendide coste dalle acque trasparenti, piccoli golfi e grotte marine.

Gaios, borgo pittoresco, con belle case e piccole stradine. Il vecchio mulino a vento e la fortezza veneziana, la grotta marina di Ypapanti, rappresentano le attrattive dell'isola dalla rara bellezza, prima di passare di fronte, a Parga o nell'isola di Antipaxoi, suggestiva per la bellezza del mare, con le splendide spiagge sabbiose e un piccolo borgo. E’ un'isola vergine, tranquilla.

Sul lato orientale di Leucade ci accolgono una ricca vegetazione e coste regolari, mentre a ovest le coste sono scoscese con spiagge immense. Ovunque però un mare azzurrissimo.

Per spingersi oltre Antipaxoi, si suggeriscono almeno due settimane di vacanza. Un'isola signorile con un sensazionale castello veneziano e il monastero di Faneromeni. Una città tranquilla e pittoresca è Leucade, capoluogo dell' isola, con le sue caratteristiche case multicolori in legno.

Cefalonia è la più grande delle isole dello Ionio. Acque dal blu profondo in cui si perdono le verdeggianti rupi scoscese.

Paesi pittoreschi e splendide cittadine con case signorili o "umili" casolari e, nelle vicinanze, ricordi bizantini e spiagge famose, caratterizzano l’isola dei contrasti. Il capoluogo è Argostoli, con le sue famose "katavothres" (canali sotterranei naturali), li dove l'acqua dei mare penetra nel suolo per riapparire nelle "ferite" della terra, nelle voragini delle sue viscere, creando un raro fenomeno geologico. I raggi del sole affondano perpendicolarmente nelle acque limpide dei lago di Melissani (un'abissale grotta lacustre), unica nel suo genere, dove i colori creano immagini magiche. Droggorati, grotta ricca di stalattiti e stalagmiti dalla rara bellezza, e infine il verdissimo Fiscardo, lo splendido borgo tradizionale con il suo bel porticciolo. Un'isola famosa dall'Odissea di Omero è Itaca.

Nonostante sia un'isola piccola e montuosa le sue baie incantevoli la rendono un piccolo paradiso terrestre. La costa occidentale dell'isola, scoscesa e quasi nuda, crea un contrasto con la costa verdeggiante della parte orientale, che scende dolcemente verso il mare. La verdeggiante Itaca, un posto prediletto, con belle spiagge e paesini tranquilli, l’ideale per una vacanza indimenticabile. L'isola più meridionale dello Ionio, dalla forma quasi triangolare, è l’idilliaca Zante, che incanta il visitatore in un modo speciale, rimanendo impressa nella sua mente. Il suo mare color smeraldo, suoi monti ricoperti di pini e i suoi abitanti ospitali e generosi non si possono dimenticare facilmente.

In alto, sopra la città odierna, begli edifici dalla caratteristica architettura di Zante, piazze e il castello veneziano; e ovunque chiese, nella città di San Dionisio, il patrono dell'isola. Piccoli caffè e paesi pittoreschi. Numerose spiagge sabbiose dalle acque limpide e tranquille. Lì, in una di queste, si possono incontrare le tartarughe marine Caretta-Caretta.

 

 

 

LISTINO 2007

 

Jeanneau Sun Odyssey 49' 2004 - 10 posti- 4 cabine 4WC

 

1 settimana

 

tipo

date periodi

 IVA compresa

Bassa Stagione

fino a 05/05 e da 29/09

€  2.700,00

Media Stagione

da 05/05 a 16/06 – da 08/09 a 29/09

€  3.100,00

Alta Stagione

da 16/06 a 21/07 – da 18/08 a 09/09

€  3.700,00

Altissima Stagione

da 21/07 a 18/08

€  4.200,00

 

 

 

 

 

 

 

Sconti:  3 settimane: 6% 

 

Modalità di pagamento
50% alla stipula del contratto - 50% un mese prima della partenza.

 

Basi imbarco/sbarco: S. Maria di Leuca (LE)

Imbarco/Sbarco: Sabato ore 16.00 / Sabato ore 9.00

 

Le tariffe comprendono:

Locazione barca e attrezzature standard di bordo. Assicurazione barca, r.c. e terzi trasportati. Autopilota. Dotazioni di sicurezza. Vhf. Log. Eco. Gps. Tender con motore. Salpancora elettrico. Stereo. Boiler. Doccia esterna. Tendalino. Frigo elettrico.  

Diritti di intermediazione di broker o agenzie. Iva.

 

Le tariffe non comprendono:
Extra.

Obbligatori. Carburanti. Combustibili.

Vitto ospiti ed equipaggio.

Diritti portuali e doganali. Pulizia finale.

Quanto non riportato nella voce "le tariffe comprendono".

 

Obbligatori:  noleggio solo con skipper !

Skipper  € 500,00

Pulizia finale da versare all'imbarco cash  € 90,00

Cauzione da versare all'imbarco cash € 2.350,00


Extra per settimana:
Lenzuola € 8,00 x cabina

Asciugamani (3) € 7 x persona